Home

Prodotti Essence che spariranno a breve: Mono Eyeshadow 16 Go Glam

44 commenti

La mia amica Chiara di Claire Louise Oxford ha pubblicato un comunicato stampa con l’elenco di tuuuutti i prodotti Essence che spariranno dalla collezione permanente nella primavera del 2014 e che, di conseguenza, finiranno in saldo (1,19 euro)  a breve.  Qui trovate il link del post, ma vi anticipo già una cosa: spariranno i pigmenti con le relative basi.
Più passa il tempo, meno comprendo le operazioni di marketing della Essence, seriamente.

La mia idea è, comunque, quella di fornire una piccola guida ai saldi recensendo, poco alla volta, i prodotti Essence che possiedo che a breve andranno fuori produzione, naturalmente tempo (atmosferico e non) permettendo.

Oggi parliamo di uno dei miei primissimi prodotti Essence, l’ombretto mono 16 Go Glam, che vegeta inutilizzato nel mio stash da un paio d’anni almeno.
Cinque anni fa, più o meno, quando iniziai a truccarmi con un briciolo di criterio ero in fissa con due colori: l’azzurro e il rosa, e proprio questi due furono i primi colori che acquistai allo stand di Essence. Lo ammetto: ci facevo degli smokey orribili che, se ci penso ora, mi si accappona persino la pelle morta… Però mi sentivo molto glamour.

La confezione è molto essenziale, di plastica trasparente con logo sul tappo, e contiene 2,5 g di prodotto. Il pao – che ho ampiamente superato – è di 24 mesi.

Go Glam è un lilla molto chiaro dal finish che è una via di mezzo tra il perlato e lo shimmerNon è molto scrivente, e nella vecchiaia lo è ancor di meno. Nella foto potete notare la vedere  bagnata e la versione asciutta ma persino io mi sono dimenticata quale sia l’una e quale sia l’altra, tanto la resa è simile. Per entrambe le parti, tuttavia, ho dovuto fare due passate generose di prodotto.
Per farla breve – è la review più corta che abbia mai  scritto, accidenti a me! – è un ombretto senza infamia e senza lode, di cui si può fare sicuramente a meno. Non è pratico e, se bagnato, tende a fare quella stupida patina duretta che lo rende ancor meno scrivente.
Credo che lo riciclerò come illuminante, o qualcosa di simile, sperando che termini a breve…

Da comprare in saldo? No.

Live!

36 commenti

Grande novità per i lettori accaniti come me!
Come ben saprete, se da una parte è vero che la cultura non ha prezzo, purtroppo il prezzo dei libri è lievitato in questi anni, e pure parecchio. Se già quando andavo alle superiori 15-16 euro per un libro appena uscito mi sembrava un prezzo un po’ troppo esagerato, adesso che le novità editoriali toccano anche i 22 euro mi sembra pura follia.
Non che mi penta di aver acquistato libri a quella cifra – anzi, ho qualche manuale di storia dell’università che mi è costato pure attorno ai 40 euro – perchè per me i soldi per un libro non sono mai “sprecati”, come crede qualcuno. C’è da dire che, purtroppo, a causa delle scarse finanze ho ridotto notevolmente l’acquisto di libri d’ultima uscita, limitandomi a quelli dei miei autori preferiti o alle biografie e monografie inerenti la mia passione di sempre, Elisabetta d’Austria. Giusto settimana scorsa ho ordinato dal sito della casa editrice triestina MGS Press l’autobiografia di Stefania del Belgio, moglie del principe ereditario Rodolfo morto suicida nel 1889. Arrivata mercoledì, fra l’altro, e già divorata. Sono una lettrice piuttosto vorace.
Recentemente ho scoperto il fascino delle librerie dell’usato, un mondo che mi ha aperto la mia amica Francesca. A Brescia ce ne sono tre, una più pittoresca dell’altra, ed è assolutamente fantastico trascorrere i pomeriggi tra i libri ingialliti ed un po’ impolverati. Si possono trovare dei piccoli tesori per pochissimi spicci: la maggior parte dei volumi è venduta al prezzo irrisorio di 1 euro, mentre le celebri collane dei Meridiani della Mondadori dai 20 euro in giù.  Quasi superfluo raccontarvi la soddisfazione che si prova quando, con quelle due lire che ci si ritrova nel portafogli, si riescono a comprare 5-6 libri. Anche un piccolo libriccino può illuminare la giornata! Io, poi, subisco particolarmente il fascino dei vecchi volumi, e gioisco quando trovo tracce dei lettori che mi hanno preceduta, siano cartoline o annotazioni. Nel “Ritratto di Dorian Gray” che ho acquistato qualche mese fa, ho trovato persino una cartolina che recava la data di nascita di mia madre, e destinataria era una famiglia che viveva nel suo paesino natio.

Una casa editrice che ho scoperto solamente negli anni dell’università – e mi rammarico per il ritardo – è la Newton Compton che, a differenza di molte sue compari, è attenta ai bisogni del lettore badando però al suo portafoglio, proponendo ottimi titoli – i classici sono supportati da dei buoni commenti – a prezzi concorrenziali. 
Tra le mie collane preferite v’è, senza dubbio alcuno, la Mammut: per chi fosse poco pratico, appartengono a quella collana quei grossi libroni colorati con le caricature degli autori sulla copertina. Libri assolutamente non tascabili, nel vero senso della parola: per alcuni, ci vuol la forza di Braccio di Ferro per portarseli in giro. Il vantaggio è sostanzialmente quello di poter raccogliere più opere di un medesimo autore ad un prezzo molto basso. A Natale, ad esempio, mi sono fatta regalare dalla mamma il volume sugli storici greci – Erodoto, Tucidide e Senofonte – per la modica cifra di 19, 90 euro. Se si considera che, molto spesso, i tre autori si trovano in volumi separati allo stesso prezzo direi che è un buon affare. Domani prenderò finalmente in mano questo volume: sto in un periodo di stallo in cui non devo studiare e spesso, allo stage, ho del tempo libero da dedicare alla lettura. Fin da bambina sogno di leggere Erodoto, fin da quando, leggendo libri sull’antico Egitto, trovavo spessissimo citato questo fantomatico Erodoto. Una figura che mi accompagna fin da bambina, che finalmente ho l’occasione di conoscere.

La serie completa dei Mammut nella libreria Mondadori di Brescia

La serie completa dei Mammut nella libreria Mondadori di Brescia

E quindi, cosa ha pensato la nostra Newton Compton – e qui giungo dopo un mucchio di bla bla bla all’obiettivo del post?
Ha ben pensato di lanciare una collana assolutamente low cost: Live, i cui 12 (per ora) libri saranno venduti al prezzo concorrenziale di 0,99 cent.

“Con una tiratura di 1 milione e mezzo di copie, i libri Live invaderanno le librerie italiane, in un momento decisamente difficile per il mercato editoriale, per contribuire a riportare i lettori in libreria.”

Chi è un pochino più stagionato o ha ravanato nelle librerie di qualche parente (come faccio periodicamente io dalla mia zia paterna) ricorderà che, qualche anno fa, esisteva la linea “centopaginemillelire”: libri di piccolo formato, 100 pagine appunto, venduti per la modica cifra di 1000 lire. 

Il mio primo 100 pagine 1000 lire!

Il mio primo 100 pagine 1000 lire!

Live intende quindi richiamarsi a questa celebre collana, pubblicando per ora 12 libri in vendita dal 7 marzo in ogni libreria.

Nove Classici

  1. Seneca, L’arte di essere felici
  2. Sigmund Freud, Il sogno e la sua interpretazione
  3. F. Scott Fitzgerald, Il grande Gatsby
  4. Fëdor Dostoevskij, Le notti bianche
  5. Jane Austen, Lady Susan
  6. William Shakespeare, Amleto
  7. E. A. Poe, Racconti del terrore
  8. Irène Némirovsky, Il ballo 
  9. Sun Tzu, L’arte della guerra 

Un romanzo contemporaneo di grande successo..

L. J. Smith, Il diario del vampiro – Il risveglio

e infine romanzi inediti di autori bestseller italiani:

  1. Marcello Simoni, I sotterranei della cattedrale
  2. Andrea Frediani, Il tiranno di Roma 

Appuntamento in libreria, ragazzuoli!

 

Voglio fare il mio primo ordine su Neve Cosmetics…

94 commenti

Donzelle, credo sia giunto il momento. Su Neve Cosmetics ci sono le spedizioni a 2 euro o poco più, facendo un ordine con un minimo di spesa a 19 euro (offerta valida fino a mezzanotte di martedì 19). Inoltre c’è il 15% su determinati prodotti, tra cui il mio agognatissimo catbuki. Ebbene, è giunto il momento di fare un piccolo ordine, perchè sono dannatamente invidiosa quando vedo i vostri swatch. 
Vi lascio le immagini dei 4-5 prodotti che vorrei ordinare, ma sono ben accetti consigli, soprattutto magari riguardo ad un ombretto.  Ovviamente non transigo sul catbuki…XD
Piccolo appunto: essendo il primo ordine, credo che ordinerò solo minitaglie. Per ora non ci sono i fondotinta full coverage, ma se dovessero tornare disponibili a breve credo che aggiungerò pure una minitaglia di quelli.

1) Cipria Hollywood: dicono sia ottima per le pelli grasse.

 

2) Blush Soho: ma se torna disponibile il bubblegum preferisco quello.

3) Matita Pastello bosco/teal

 

 

It’s shopping time!!!!!!

42 commenti

Ho già iniziato a spendere e spandere i soldi ricevuti per la laurea, come mio solito. Già lunedì pomeriggio sul tardi (mi sono laureata la mattina presto, quindi all’una avevo già finito anche l’aperitivo)  mi sono fiondata da ovs, dove ho trovato finalmente la Ready for boarding di Essence pressochè intatta.  Domani vi pubblicherò qualche swatch, i prezzi e le caratteristiche dei prodottini che ho comprato.  Vi ho già setto che ho un debole per le bustine?

Poi ho trovato un paio di zeppe fantastiche, comodissime. Io e mia suocera abbiamo lo stesso numero di piede e più o meno la stessa forma, quindi capita che mi consigli qualche scarpa comoda da acquistare.  Avevo già “rodato” queste zeppe un paio di settimane fa,  poichè mi erano piaciute un sacco fin dal primo momento. La suocerina, sempre gentile con me,  me le ha prestate per una sera, e sembrava quasi di camminare con un paio di sandali bassi! *__*
Tra l’altro le ho pagate una miseria perchè stavano in offerta: 10 euro. Sono disponibili nei colori panna, blu, nere e fucsia.

Ieri pomeriggio, invece, con la scusa di andare in università per informarmi sulla laurea magistrale (ho deciso di fermarmi a Brescia), mi sono fatta un lungo, lunghiiiiissimo giro per le vie del centro. Vi basti pensare che sono uscita di casa alle due e mezzo e sono rientrata alle otto. Anzi, SIAMO rientrate. Mi piace un sacco fare shopping con mamma, è un rituale che mi mette tanta serenità. Al di là delle compere, mi trovo bene con lei, adoro fermarmi in un bar del centro, mangiare un pezzetto di torta e bere un cappuccino e chiacchierare del più e del meno.

Già che c’ero, sono andata da Bottega Verde per usare il mio cupon con il 60% su tutta la spesa. Ho fatto scorta del mio struccante occhi preferito, e ovviamente non ho saputo resistere ai prodottini ad 1 euro presenti in negozio. Nella foga, ho dimenticato di comprarmi un tonico: sto finendo l’Acqua di Luna di Lush, ma vorrei provare altro. 

Prodotti ad 1 euro

Infine, piccolo shopping da Stradivarius che, miracolosamente, sembra avere allargato le taglie dei pantaloni: sono riuscita a trovare una comoda 46!!!!! 
 Ho comprato due magliette a mezze maniche: la prima, color rosa antico e con un mazzo di fiori al centro, l’ho pagata 7,95. La seconda, con la stampa di un bellissimo micino (lo sapete, no? Sono una gattara, quando vedo un gatto impazzisco) è bianca e mi è costata 9, 95 euro.

Da abbinare alla prima maglietta, ho comprato una gonnellina bordeaux freschissima, appartenente però alla nuova collezione. Costa 25,90 euro, e io l’adoro, semplicemente. Non è troppo corta, anche se così sembra dalla foto: ho visto di peggio addosso alle ragazzine, ecco.  Arriva poco più su del ginocchio, ed è molto comoda. In vita è elasticizzata, infatti per una volta ho comprato la M al posto della L (ahhhh, che soddisfazione!XD).

Questi invece sono i jeans, anch’essi della nuova collezione. Lo so, lo so. Ci sono i saldi. Ma non capita pure a voi di farvi tentare dalle nuove collezioni esposte? 😛
Questi li ho pagati 39, 90, mi vanno a pennello: finalmente una 46 piena! Fa un po’ caldo, adesso, per i jeans, ma poi lo so come va a finire: quando mi servono urgentemente poi non li trovo mai. Quindi, prevenire è meglio che curare! ^^
Nella foto qui sotto sono ripiegati, comunque non sono proprio skinny, anche se a fondo gamba sono leggermente più stretti del normale. 

 

Infine, come poteva mancare un accessorio? Mi sono innamorata di questa collanina (9,90 euro), io amo la bigiotteria, soprattutto se è piena di ciondoli. Mia suocera – sempre piena di hobby – sta imparando a fare collane e braccialetti, e io sono la sua cavia. Inutile dire che accetto ben volentieri i doni che mi fa, adoro avere chincaglieria nuova da mettere!

Vi piace il mio shopping? Scusate per il lungo e tedioso post..Dopo cena scorrazzerò per i vostri blog: purtroppo oggi wordpress ha deciso di andare lento come una lumaca..-.-‘

Un paio di offerte makeuppose: Lidl & L’Erbolario!

22 commenti

1) Porta minuterie da Lidl

Ragazzuole mie, Vicky mi ha appena linkato una cosuccia su facebook che mi ha illuminato gli occhi come un albero di Natale. Dal 5 luglio, da Lidl, potete trovare un porta minuterie a soli 9,90 euro
Eccheccifrega, direte voi. Adesso ve lo dico: questa praticissima cassettiera (da 17 o 33 cassetti) può essere usata come un economico ma ordinato porta trucchi!

   

Per maggiori informazioni, vi lascio il link al sito. Personalmente preferisco la seconda versione, se non altro perchè i cassetti mi sembrano più comodi da utilizzare. Finalmente i miei smalti abbandoneranno le loro scatole del pandoro! 
Penso pure che decorerò questa cassettiera (Modalità Paint your life on), magari la dipingerò di rosa, e ci incollerò sopra tutti i rimasugli di adesivi di Accessorize che ho in giro per la camera.

2) Kit Beauty Sole by L’erbolario
In edicola con Donna Moderna ecco il Kit Beauty Sole dell’Erbolario!
 

28 giungo 2012, Set sole corpo + 1° Pochette a 5, 99 euro in più oltre il prezzo della rivista. 
Crema solare corpo acceleratrice dell’abbronzatura all’olio di jojoba e Crema illuminante doposole all’olio di palma e All’aloe vera ad effetto vellutante.

Confezioni da 50 ml.   

5 luglio 2012, Kit sole Viso&Corpo + 2°pochette a 5, 99 euro in più oltre il prezzo della rivista. 

Crema solare viso all’Aloe Vera e alla Macadamia (confezione da 20 ml) e Doposole rinfrescante con estratti di menta acquatica e cetriolo (confezione da 50 ml).

 12 luglio 2012, Kit Corpo Acqua di More + 3°pochette a 5, 99 euro oltre il prezzo della rivista.

Bagnoschiuma con estratti di mirtillo, mora e lampone (confezione da 75 ml) e  Crema fluida per il corpo con estratti di mirtillo, mora e lampone (confezione da 50 ml).

19 luglio 2012, Beauty Bag More a 4,99 euro oltre il prezzo della rivista.

26 luglio 2012, Kit Capelli + 4° pochette a 4, 99 euro oltre il prezzo della rivista.

 Shampoo all’estratto di miglio e alla soia e Balsamo all’estratto di miglio e alla soia (confezioni da 50 ml).

Le comprerete tutte? O farete come me, che prenoterò alla mia edicolante di fiducia solo le ultime tre uscite?  

Haul: acquisti Essence,Pupa, Kiko e Maybelline

23 commenti

Ho avuto una settimana piuttosto frenetica segnata da un evento luttuoso, e quindi ho avuto poco tempo e soprattutto scarsa voglia di scrivere. Di ciò che ho passato ve ne parlerò, penso, nei prossimi post: ancora non mi sento pronta e preferisco non rivangare il mio dolore. 

Sabato pomeriggio mi sono fatta accompagnare dal mio moroso a fare shopping, per staccare un po’ la mente dai brutti pensieri. Quanto può fare uno smalto, o semplicemente un acquisto, anche un po’ cretino, per rinsavire l’umore? Per me moltissimo. Quindi, perdonate il post piuttosto frivolo e scarno di dettagli: di meglio la mia mente stasera non produce. Questa settimana pubblicherò anche il carinissimo tag di Arim, che ancora ringrazio perchè quel giorno, quando l’ho letto, mi ha donato un sorriso. 

Ecco qui i miei acquisti, di cui a breve farò una review.

1) Essence

Ebbene sì. Finalmente è arrivata nei negozi la tanto desiderata (da me) collezione Fruity! Ho avuto molta fortuna perchè, all’Ovs dove sono stata, avevano appena rifornito lo stand, quindi le collezioni erano relativamente integre. Devo dire, però, che dagli swatches tedeschi avevo notato che il punto debole della collezione erano rossetti e ombretti: poco scriventi e poco duraturi. Infatti mi sono lanciata sugli smalti: qui potete vedere, da sinistra 05 mashed berry e 04 one kiwi a day. Come potete vedere dalla foto, sono degli smalti sorbettosi (non vi viene voglia di berli?), dai colori delicati, con dei piccoli brillantini della stessa tonalità che, invece di appesantire l’effetto, donano la sensazione della presenza di semini all’interno dello smalto. Come dei frullati o dei sorbetti, appunto.  Al centro la chicca della collezione: fruttini da applicare sull’unghia con l’apposita colla presente nella confezione.

Caratteristiche generali: 

Prodotto: Smalti
Nome: 04 one kiwi a day / 05 mashed berry
Marca: Essence
Prezzo: 2, 29 euro
Quantità: 10 ml
Reperibilità: Coin, Ovs

Prodotto: Decorazioni per unghie
Nome: 01 fruit punch to go
Quantità: 0,4 grammi (fruttini), 1ml (colla)
Scadenza: 6 mesi (colla)
Prezzo:  2, 49 euro
Reperibilità: Coin, Ovs

 

Continuando con la mia botta di culo, da poco era stata esposta pure la collezione Rebels, collezione un po’ punk tutta sui toni scuri. Non la trovo molto estiva, infatti non ho preso quasi nulla. Mi sono lasciata tuttavia attrarre dallo strano mascara duo e dal top coat non proprio trasparente (lascia infatti un alone nero sulle unghie) con grossi brillantini neri. 

 

 Caratteristiche Generali

Prodotto: Rock Coat Rebels
Numero: 01 punk royal
Marca: Essence
Quantità: 8 ml
Prezzo: 2,29 euro
Reperibilità: Coin, Ovs

Prodotto: Mascara occhi spiderlash
Numero: 01 punk royal
Marca: 
Essence
Quantità: 4 ml

Scadenza: 6 mesi
Prezzo:  3, 29 euro
Reperibilità: Coin, Ovs. 

 

2) Kiko
Da kiko ci ero andata per prendere un pigmento color verde smeraldo e uno dei nuovi rossetti glossy. Non so dirvi se c’erano o meno, perchè la mia mente è stata attratta immediatamente da una super offerta: PENNELLI PER NAIL ART A SOLO 1,50 EURO! Era da tempo che volevo comprarmi un qualche aggeggino per la nail art, visto che solitamente campo con uno stuzzicadenti. Quindi, perchè non approfittarne? 

 

Caratteristiche Generali

Prodotto: Pennelli Nail Art 
Numero:  406 e 402
Prezzo: 3,90, limitatamente scontati a 1,50 euro.
Reperibilità: Negozi e store online Kiko.

Prodotto: Smalto
Numero: 378 Prugna Chiaro
Marca: Kiko
Quantità: 11ml
Scadenza: 36 mesi
Prezzo: 3,90, limitatamente scontato a 2,50 euro
Reperibilità: Negozi e store online Kiko

 

3) Pupa
Buone nuove, ragazze mie. Da Acqua e Sapone ci sono tutti gli smalti pupa al prezzo eccezionale di 2, 90 euro! Sì, avete capito bene. E le sorprese non finisco qui! Persino gli smalti delle nuove collezioni (olografici, neon e chrome) vengono proposti a quel prezzo vantaggioso! Vi ho messo pure il link agli swatch, perchè quello arancione è fosforescente solo con le luci ultraviolette. 

Caratteristiche Generali
Smalti:  050 Disco Neon Nail Polish e  032 Holographic Nail Polish 
Marca: Pupa

Quantità: 5 ml
Scadenza:6 mesi
Costo: 2, 90 daAcqua e Sapone, 4,90 normalmente.
Reperibilità: Profumerie

 

04) Maybelline
Infine, mi sono concessa questo bellissimo rossetto rosa shocking di Maybelline.

Caratteristiche Generali
Nome:  146 Shocking Pink
Marca: Maybelline
Scadenza: 24 mesi
Prezzo: 4 euro (da Acqua e Sapone)
Reperibilità: Profumerie 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: