Gente bellissima buongiorno!
Oggi brevissimo post della serie #MostPlayed inventata dalla sempre adorabile Golden Violet. Mi sono impegnata parecchio stavolta per trovare soltanto pochi prodotti che hanno dominato i mesi di ottobre e settembre, prodotti che non fossero però soltanto la solita valanga di marronazzi (che però continuo ad usare, eh, specie sotto esame U.U). Lima, lima, lima alla fine ne sono rimasti soltanto 3: awawawawawa, come sono brava!
Partiamo dalla meraviglia fatta palette: lei, la Duochrome. Posso io continuare a ciarlare su quanto sia utile e sfiziosa? Sì. Potrei entrare in politica, a ripetere sempre gli stessi concetti sono brava. Mi votate? Più trucchi per tutti! U_U
Non sono mai stata tanto soddisfatta di aver speso 30 euro per una palette, davvero. Nemmeno la Naked mi ha regalato questa gioia. Ha tutti i colori che si possono desiderare, soddisfa qualsiasi esigenza e le tonalità duochrome non fanno che enfatizzare la sua versatilità. Pensateci: basta cambiare un colore di base per avere un riflesso totalmente nuovo. E basta anche solo un ombretto per creare un look sfizioso.
Al momento, in virtù della mia nuova tinta violacea, il mio ombretto preferito è Mela Stregata, spessissimo abbinato a Veleno. Qualora lo vogliate, potrei realizzare il mio trucco quotidiano del momento!
Volete un difetto della Duochrome? Mi ha reso inutilizzabili tutte le altre palette in mio possesso. Al momento voglio usare solo lei!
 
La seconda scoperta del mese è la matita Undercurrent di Mac, regalatami dal moroso insieme al Viva Glam di Rihanna. Un verde glitteratissimo e intenso, dai riflessi dorati, che conferisce allo sguardo una luminosità inedita. È una matita che ha pure un’ottima durata. Se devo trovarle una pecca, dico che ha la mina troppo morbida che si consuma in fretta.
Terzo e ultimo prodotto è l’acqua profumata al Tè Verde de L’Erbolario. Voi sapete quanto io detesti i profumi, di solito: li trovo stucchevoli e soffocanti, e nel 99% dei casi mi causano nausea e mal di testa. Questo per me rappresenta l’1%, perché è fresco e delicato. Inoltre, si adatta bene all’odore della mia pelle e non “stona”. È stata una scoperta inaspettata per me: ho accompagnato una mia cara amica dall’Erbolario e, mentre lei si provava le varie colonie, io per puro caso ho sniffato questo. È stato amore a prima vista, anzi a primo naso. È piaciuto persino al mio moroso, lui che detesta i profumi perché li giudica falsi perché non gli fanno sentire il vero profumo di una persona.
 
Ora ditemi: quali sono i vostri most played del periodo?
Tizy
Annunci