Secondo appuntamento con i prodotti Essence che finiranno fuori produzione in primavera (qui trovate il primo)!

Oggi parliamo della tanto attesa – all’epoca, ovviamente – tinta labbra di Essence, presente in 4 colorazioni: 01 Hot Red, 02 Deep Red, 03 Flashy Apricot (qui la Review di Manu) , 04 Pink Exposed.

Io ne possiedo soltanto una, la 01 Hot Red,  comprata – al solito – in preda alla fregola della novità e in pieno fermento rossognottesco.  Non ricordo perchè non acquistai la deep red al posto di questa, forse perchè temevo fosse troppo scura, o forse perchè, più semplicemente, nello stand non c’era.

Il prodotto è contenuto in un tubetto in plastica trasparente (5 ml per un pao di 6 mesi) molto grazioso a forma di tubetto del dentifricio. L’applicatore è a spugna e, a mio avviso, piuttosto scomodo: non si riesce né a prelevare la giusta quantità di prodotto (sempre troppa) né a stenderlo bene senza sbavare.

L’Hot Red è un rosso brillante ed aranciato, e sarebbe bellissimo se… Non fosse così liquido! Lo potete notare benissimo dallo swatch: tende a stendersi poco uniformemente, ad agglomerarsi in gocce cicciotte e a evidenziare le trame della pelle.
Lo stesso fenomeno, naturalmente, si riscontra nel momento in cui si cerca di stenderlo bene sulle labbra. Ho già sottolineato quanto risulti difficoltoso prelevarne una modica quantità e, ammesso che vi riusciate, il mio consiglio è di fare una sola passata sul labbro inferiore, aspettare che asciughi e poi procedere col labbro superiore.
L’asciugatura è fondamentale perchè a causa della sua consistenza il prodotto tende a concentrarsi tutto sul contorno labbra, donando quell’antiestetico effetto da contorno tatuato.
Naturalmente, per intensificare il colore si può procedere con una seconda passata, anche se non si otterrà mai quel colore pieno che il tubetto pare promettere.
La durata – ovviamente, e qui mi ripeto, previa asciugatura – si attesta sulle due ore. Se parlate poco e non mangiate né bevete.  In sostanza, più fate le mummie più dura. 😄

Due passate

Vale la pena comprare questa tinta?
. Se non volete una tinta super coprente ma che vi dia un po’ di colore alle labbra per un’oretta o due è quello che fa per voi. Dopotutto, un peccatuccio da 1,99 euro ce lo possiamo anche togliere, no?
Sicuramente meglio dell’ombretto mono che vi ho mostrato l’altra voglia, ma rimane pure lei un prodotto senza infamia e senza lode.

Avete questa tinta e non sapete come fare per levarvela dai piedi?
Indossatela sopra una base di blush in crema. Con il blush della Dark Romance a me dura un intero pomeriggio, anche se mi lascia quella sensazione di patina sulle labbra un po’ fastidiosetta.

Annunci