Mi sono accorta, poco fa, che è circa un mesetto che non vi parlo di smalti. Così, ho deciso di inaugurare settembre con uno smalto che ho riscoperto al mio rientro delle vacanze: si tratta del 38 Choose Me! di Essence
Ormai ho toccato la soglia dei 120 (130?) smalti, credo, quindi è normale che periodicamente mi scordi di ciò che possiedo, nonostante siano tutti ben divisi in tre scatole: una per la Essence, una per la Kiko, e una per le altre marche. A dire il vero, ci sono quei 4-5 smalti costosi che troneggiano nel ripiano più alto della libreria: si sa mai che al gatto venga in mente di giocare a bowling con il mio Opi e il mio Chanel…..

Al rientro dalle vacanze, dopo un mese di colori nude e raramente dei rosa (lo so, colori alquanto banali, ma quando si sbeccano si nota meno ed in vacanza non è che avessi molta voglia di ritoccarmi lo smalto), avevo una gran voglia di un colore appariscente, di qualcosa che facesse sberluccicare le mie mani e le mettesse in risalto. Rovista rovista, mi sono trovata per le mani questo smaltino, di cui avevo completamente dimenticato l’esistenza. Ed è stato subito coup de foudre. 

Allora. Nota dolente: non so definire di che colore sia. Sarà che in fatto di colori ho la proprietà linguistica di un pellicano: il mio universo colorato è molto basic, si limita a “rosso” “blu” “verde”, eventualmente “scuro” “chiaro”.
Quindi: di che colore è questo smalto? E’ una sorta di blu pavone con un po’ di verde, in cui sono contenuti dei micro-glitter dorati. Il dramma è che è pure difficile da fotografare, a seconda della luce tira di più al verde o al blu, come vedrete nelle foto successive.
Il pregio di questo smalto è indubbiamente la durata: a me, che solitamente gli smalti non durano più di 3 giorni senza sbeccarsi, questo 38 Choose Me ha resistito ben una settimana. Sì, avete capito bene: una settimana e per giunta senza top-coat. Miracolo? Probabile. Comunque aggiungo anche che ho lavato i piatti soltanto una volta, e di solito il detersivo dei piatti è molto corrosivo. 
La stesura è piuttosto semplice, perchè è denso il giusto, e quindi il pennello scorre che è una meraviglia sull’unghia. Tuttavia, per avere un buon risultato omogeneo è necessario dare due passate, soprattutto se odiate vedere la lunetta far capolino da sotto lo smalto, come la sottoscritta. La rimozione è altrettanto semplice, i glitter non la ostacolano per nulla. 

Vi lascio due foto dello smalto steso, scattate ad orari diversi per far vedere la differenza di colore a seconda della luce.

 

 

Notare nell’ultima foto le macchie dei pigmenti: stavo facendo le prove!😛

Caratteristiche generali: 

Nome: 38 Choose me!
Marca: Essence
Prezzo: 1,99 euro
Quantità: 5 ml
Reperibilità: Coin, Ovs