Cara Tiziana,

 

                         ho tra mano la sua tesi e non posso non complimentarmi per il risultato raggiunto.

 

Ore 8.00. Apri la casella di posta, e ti ritrovi la mail della tua relatrice. Tremi. 
Poi leggi queste bellissime parole, e inizi a pensare che forse non sei una cazzona buona a nulla.

Ecco le unghie a gel che ho fatto per la laurea. La coccinella sembra fare il suo dovere.

 

Annunci