Oggi pomeriggio ho fatto la mia meritata (?) sessione di shopping. E sono rimasta sempre più perplessa dai capi d'abbigliamento esposti nei negozi. Sono stata in vacanza a Berlino, e ridevo guardando i manichini delle vetrine che indossavano abbigliamenti improponibili. Si sa che in Deutschland non si bada molto alla moda. Detto questo, mi pare che pure in Italia si stia peggiorando parecchio. 
Qualcuno mi illumini. Ho visto oggi da Zara una maglietta con su una finissima fantasia di funghi, e un'altra con su dei procioni tutti colorati. Ma chi cazzo è che indossa quella roba? Un fungaiolo? Mah. Poi sono comparse delle orrende giacchette di pelo sintetico, che francamente fanno molto battona da quattro soldi. Ma quale ragazza sana andrebbe in giro con quella roba? Mah. 
Da quel che ho visto, mi pare che sia tornata pure in voga la moda anni '40. Che, esclusi alcuni capi, sta bene solo addosso alle nonne. Ma santo Dio. Stiamo andando incontro ad una stagione buia e fredda, perchè proporre delle gonne color cacca molle e dei cappotti stile seconda guerra mondiale? Un po' di colore insomma. Anzi. A dirla tutta alcuni colori ci sono, peccato che appartengano a degli scamiciati paurosamente simili a quelli che usano le vecchiette a fare le pulizie. In pratica quest'inverno, se voglio essere trendy, non devo far altro che svaligiare l'armadio di mia nonna. Andiamo bene. Chissà se mi presta pure quelle orrende scarpe pseudo francesine?

Annunci